Crea sito

Dolce pericolo: lo Zucchero.


Care amiche,voglio parlare dello ZUCCHERO, ogni giorno fa parte della nostra vita e in quella dei nostri figli ma purtroppo oramai è ovunque e questo non ci fa bene!

Zucchero detto anche veleno bianco, rientra tra i principali agenti infiammatori. Gli zuccheri li troviamo nelle bevande, nei dolci industriali, nei cereali zuccherati e nei carboidrati ovvero presenti in tutti i prodotti che contengono farina raffinata e non raffinata e semola: pasta, pizza, biscotti, piadine, panini e nella maggior parte dei prodotti da forno.

Il modo più semplice per scoprire gli zuccheri è cercare nelle etichette la desinenza finale -OSIO-. Lo zucchero raffinato è tra i maggiori responsabili dell’insorgere di malattie del benessere: diabete, obesità, problemi legati al metabolismo, ipertensione, danni al fegato.

I procedimenti di raffinazione comprendono l’impiego di calce, zolfo e carbone animale, oltre ai coloranti utilizzati per eliminare i riflessi giallognoli. Lo zucchero ne esce impoverito sia dei minerali sia delle proteine presenti nelle materie prime di partenza. Anche lo zucchero greggio viene trattato con zolfo, ma non subisce i processi di decolorazione.

Gli zuccheri sono presenti :

  • biscotti
  • yogurt alla frutta
  • brioche
  • merendine
  • succhi di frutta
  • bibite
  • dessert
  • snack salati

Dunque per proteggere la nostra salute è bene calcolare che il consumo giornaliero non superi le dosi consigliate, pari a non più di 25 g. Non sempre la quantità di zuccheri viene indicata sulle confezioni in grammi.

Venendo ai carboidrati, la farina 00 (altro veleno bianco) rappresenta la preparazione base sia di noi casalinghe sia industriale. La farina 00 è la più raffinata in commercio e tramite i processi di raffinazione questo alimento perde gran parte del proprio contenuto nutritivo, con particolare riferimento al germe dei chicchi, ricco di amminoacidi, sali minerali e vitamine B ed E. Gli effetti negativi dell’uso e impiego della farina 00 provoca un aumento della glicemia e il conseguente incremento dell’ insulina, che nel tempo porta a un maggior accumulo di grassi depositati e a un indebolimento generale dell’organismo, rendendolo maggiormente esposto alle malattie, tumori inclusi.

Io ho un piccolo problema di insulina e il mio dottore mi vieta lo zucchero e i carboiadrati, essendo golosa non rinuncio al mio piatto di pasta che purtroppo non posso mangiare tutti i giorni, ho scelto la pasta integrale e ogni tanto bevo un caffè con un cucchiaino di zucchero di canna… I miei valori sono ritornati nella norma.

Io direi che dobbiamo cambiare le nostre abitudini almeno un pò, la nostra salute non è solo oggi ma deve essere anche domani e per essere domani dobbiamo iniziare da oggi.

 
 

Io uso YODEYMA

Care donne, oggi volevo parlare del profumo, chi di noi non lo utilizza uno, per un’ occasione speciale o tutti i giorni.           Io personalmente sono amante dei profumi e lo indosso tutti i giorni, fa parte della mia personalità. Lo svantaggio dei profumi che costicchiano un pò e quelli che costano poco sono di bassa qualita e sono eau de toilette e non eau de parfum.

Qual’è la differenza tra EU DE TOILETTE e EU DE PARFUM?                                                                                          L’eau de toilette ha una concentrazione d’essenza più bassa, dura di meno ed è più leggero come fragranza, per questo alcune case fanno sia l’eau de parfum che l’eau de toilette dello stesso profumo, soprattutto perchè la seconda viene preferita d’estate (perchè è meno intensa).                                                                                                                        L’eau de parfum ha una concentrazione d’essenza più alta, è più intenso e dura di più (per questo costa di più).

Io mi trovo bene con l’eau de parfum propio perchè dura di piu e basta solo un goccio, pero essendo una donna che fa uso di profumi tutti i giorni non giova alle mie tasche. Da poco tempo ho scoperto la collezioni di profumi della YODEYMA, ovviamente eau de parfum la quale mi trovo benissimo e sopratutto sono accessibili a tutte le tasche. Ci sono vari profumi e fragranze e imitazioni (non le chiamerei nemmeno così perche sono UGUALI, tanto che li scambiano per gli originali). La vera testimonianza della sua essenza e durata la ho quando le mie amiche mi dicono quanto è buono il profumo che indosso e vogliono subito sapere quale sia.

Il mio profumo preferito  che uso spesso è CHEANTE che corrisponde a coco mademoiselle, le mie tasche rimangono felici e con un profumo che lascia la scia.  ;-)))

Vi lascio il link per vedere con i vostri occhi ma vi servirà l’olfatto come giudice.

http://www.yodeyma.com/italia/it/

 
 

Disperate!

Fa effetto guardare il mondo da qui, vedere le persone che ho lasciato, tutte a modo loro così coraggiose, così decise, così disperate. Disperate perché vogliono rimettersi in gioco, ma temono la nostalgia. Disperate perché vogliono tutto senza neanche sapere esattamente che cosa. Disperate perché desiderano che la loro vita sia di nuovo perfetta, pur sapendo che non lo è mai stata davvero. Disperate perché cercano un futuro migliore, se mai riusciranno a sfuggire al proprio passato. Ma non mi limito a guardare, faccio il tifo per loro, per queste donne straordinarie, spero con tutto il cuore che arrivino a trovare quello che cercano, ma so che non tutte ce la faranno… purtroppo, nella vita è così che funziona: non per tutti c’è un lieto fine!

 
 

Aceto di Mele, un jolly per la nostra salute.

L’aceto di mele, quello naturale, e’ un vero e proprio cibo medicina dalle mille qualità. È un concentrato di tutte le meravigliose proprietà benefiche della mela, ricco di vitamine e minerali come, magnesio, fosforo e Vitamina B12.

C’è chi dice che persino Ippocrate (Il padre della medicina) lo usava e lo consigliava.

I benefici dell’aceto di mele

Elenchiamo alcuni fra i benefici segnalati da chi, come me, ne ha fatto uso e di cui potete godere anche voi:

– Inverte il processo di invecchiamento (e’ un potente antiossidante)

– Rafforza il sistema immunitario

– Migliora la digestione

– Aiuta a mantenere sana la microflora intestinale

– Aumenta la resistenza

– Ripristina il metabolismo favorendo la perdita di peso

– Alcalinizza l’organismo

– Ha un alto potenziale anti-tumorale

– Riduce le infezioni al seno e il mal di gola

– Impedisce ai calcoli alla vescica e al tratto urinario di formarsi

– È un buon rimedio antiparassitario

Lava via le tossine dal corpo

– Combatte le allergie di esseri umani e animali

Se soffrite di bruciore di stomaco potete spegnerlo o per lo meno alleviarne i sintomi aggiungendo un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere e bevendolo. È un’ottima alternativa sana e naturale ai farmaci.

Quale scegliere?

Al momento dell’acquisto assicuratevi sempre che il prodotto abbia dei residui galleggianti. Questa può essere una garanzia del fatto che l’aceto non sia trattato o distillato. Processi simili eliminano gran parte delle sostanze nutrienti e benefiche che l’aceto contiene.

Se riuscite ad acquistarlo biologico poi e’ ancora meglio. I prodotti biologici certificati, anche se apparentemente costano un po’, sono di qualità, privi di conservanti e sostanze chimiche aggiunte.

In fine, potete anche prepararvelo da soli usando questa ricetta.

Alcuni fra gli usi più frequenti e utili

1) Diabete: Diversi studi hanno dimostrato che l’aceto di mele può essere utile per controllare e abbassare i livelli dello zucchero nel sangue e per questo spesso viene consigliato come cura naturale per il diabete.

2) Perdita di peso: Un po’ perché accelera il metabolismo, un po’ perché brucia le calorie, l’aceto di mele e’ spesso consigliato da un certo numero di nutrizionisti per chi vuole perdere peso. Un rimedio suggerito e’ quello di mescolare due cucchiaini di aceto di mele in un bicchiere di acqua e berlo circa 10 minuti prima di ogni pasto.

Fonte: https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10178-aceto-di-mele-benefici-salute

 

 

 
 

Cassia: Henné Neutro

Ciao, sto usando la Cassia, è il mio trattamento naturale per capelli che li rinforza e il risultato è visibile da subito. Una volta a settimana unisco la polvere di Cassia con un po’ di acqua tiepida, impasto il tutto, appena pronta la distribuisco dalla cute fino alle lunghezze lasciandola in posa per un’ora.                                                   🍃In natura esistono all’incirca 400 specie di Cassia, molte delle quali sono usate dalla medicina popolare per le loro proprietà antimicotiche e antibatteriche.

La varietà che utilizziamo per i capelli è la polvere ricavata da una pianta denominata indifferentemente Cassia (Senna) Obovata o Cassia (Senna) Italica.

In botanica i termini Cassia e Senna sono equivalenti, quindi li potrete trovare entrambi nell’Inci delle confezioni: si tratta sempre della stessa polvere.

La cassia ha la peculiarità di avere un potere colorante unicamente se ossidata in un ambiente acido.

In sostanza, se viene preparata solo con acqua calda, la cassia svolge una straordinaria funzione curativa sui capelli: li ristruttura, li irrobustisce, li disciplina e li lucida . Spessissimo, la cassia viene chiamata henné neutro.

Ma, ovviamente, essa non è affatto un henné, anche se le due polveri sono molto simili e sono entrambe di colore verde.

Tuttavia, essendo simile nell’aspetto e soprattutto condividendone alcune importanti proprietà curative, la cassia è di fatto spesso associata alla lawsonia e denominata henné neutro, appunto. Per altre informazioni ecco il link. 🍃

Fonte:https://www.greenme.it/consumare/cosmesi/21946-cassia-henne-neutro-capelli-biondi

 
 

Maschere invisibili.

 Tutti indossano maschere, bisogna guardare da vicino per vedere la verità celata dietro di esse. Alcuni dissimulano l’ansia di invecchiare, altri nascondono la paura di un dissesto finanziario, altri coprono un amore che è sempre latente. E poi ci sono quelli che lasciano cadere la maschera e se li guardate negli occhi capirete chi sono in realtà ed esattamente di che cosa sono capaci.

 
 

Io bevo il Latte di Soia.

Care, chi di voi soffre quando beve il latte normale?  Io alzo la mano✋.  Bevo una tazza di latte normale e subito dopo mal di stomaco e subito al bagno, non credo sia normale. Sono passata dal latte fresco intero a quello parzialmente scremato ma nonostante questo, dopo aver bevuto il latte scremato non era cambiato niente… Quindi con occhio non molto felice ( ho sempre visto il latte di soia non molto bene) decisi di iniziare a sostituire il latte di mucca con quello di SOIA.                      Bhe, con grande sollievo finalmente potevo bere una tazza di latte senza finire subito al bagno dolorante. Evviva! Non solo non mi fa stare male ma oltretutto non mi gonfia e da quando ho iniziato a fare colazione con questo latte sono dimagrita.                                               Poi bisogna anche dire che questo latte è pieno di proprietà, vitamine, proteine, fibre, calcio.   Lo consiglio a tutte voi!                         https://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__latte-di-soia-soya-drink.php?pr=5868      

 

 
 

L’ Edera contro la cellulite.

🌿L’EDERA è principalmente utilizzata nei preparati anticellulite per le sue proprietà astringenti e antinfiammatorie che combattono cellulite e buccia d’arancia.          Gli impacchi di edera portano benefici anche contro dolori reumatici e nevralgie.         Recenti studi hanno anche dimostrato le proprietà battericide dell’edera, utile per combattere la candida.                                         Ci sorprende e come abbiamo appena letto oltre a essere un’ anti cellulite formidabile svolge altre azioni:                                 Astringente, Anti infiammatorio, Cura le nevralgie, Cicatrizzante, Cura la tosse e bronchite, Battericida.                                           Ho scoperto una mia nuova alleata 😉.              Per dettagli su questa crema basta cliccare la foto in alto oppure il link qua sotto. 🌿

 

https://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__crema-all-edera-contro-gli-inestetismi-della-cellulite.php?pn=5868

 
 

L’ altra faccia di Facebook.

🔹🔷Ecco la facciata nascosta di Facebook, il lato oscuro quello che non vediamo ma c è ed è lì dietro le quinte.                                           Occhio ai profili falsi.. Senza foto e super ristretti…. Che vi danno consigli di spiritualità… Non immaginereste mai chi cè dietro proprio persone che vi usano… O già conoscevate…. E sono sotto falso profilo per farvi del male.. Occhio care anime usate per favore discernimento in tutto.. Facebook ti fa conoscere molte persone.. Ma spesso dietro ci sono anime oscure senza scrupoli… Sono i famosi detti che si spacciano per luce invece sono tutt’altro. Dandovi all’apparenza consigli sensati e nel frattempo assorbono la vostra energia…. Il vostro intuito se vi da consigli…. Che qualcosa non va.. Allontanate questi esseri.. Siamo nel tempo della fine e sono pronti a tutto🔹🔷

 
 

Per non dimenticare la Shoah.

La mia riflessione per la giornata della memoria è questa;
tu riapri i cancelli di un campo di concentramento ogni volta che gridi queste parole;
“nei forni”,” lanciafiamme”,” sporco negro”,” cibo per pesci”,” uno di meno”,” mors tua vita mea”,”essere primitivo inferiore”,
riapri quei cancelli ogni volta che gridi “a casa loro”, ogni volta che esulti per la morte di qualcuno che si tratti di un extracomunitario o di chiunque tu reputi inferiore a te, ogni volta che provi disprezzo per gli omosessuali, ogni volta che fai il bullo, ogni volta che provi odio per chi prega un altro Dio o semplicemente per chi prega, ogni volta che giri la testa quando vedi video di migranti in fila seminudi affamati a -20 in mezzo alla neve in attesa di varcare il confine,ogni volta che ti senti superiore a qualcuno,ogni volta che sei razzista,intollerante,senza pietà,incapace di provare compassione,incapace di perdonare,ogni volta che covi rancore,ogni volta che scelgi la violenza, che ti fai accecare dall’odio,ogni volta che difendi il carnefice e mai la vittima,ogni volta che maltratti una donna e la ritieni inferiore,ogni volta che giustifichi la violenza come metodo per purificare la società.
Se vi riconoscete in quello che ho scritto vi dico che i nazisti di oggi si siete voi,se volete una società migliore cambiate il vostro cuore,per una rinascita occorre l’amore,ogni volta che ti fai dominare dall’odio riapri i cancelli di Auschwitz ed il nazista sei tu.

 
 

1 2 3 4