Crea sito

Perle di saggezza

Donne pericolose.

Ci sono donne pericolose in questo mondo: alcune sono amanti che non si rendono conto delle conseguenze delle loro azioni, alcune sono mogli infuriate per il tradimento di coloro di cui si fidavano, altre sono predatrici che ambiguamente tendono trappole per ottenere quello che vogliono. Se avete avuto la sfortuna di imbattervi in una di queste pericolose creature, la cosa più sicura da fare è scappare da un’altra parte.

 

Festa di San Valentino, mi stai sulle…

❤️Rieccoci, personalmente ho “festeggiato” San Valentino pochissime volte… crescendo per me è diventata una festa un po’ patetica ( senza offesa per chi aspetta questo giorno per vivere un momento romantico unico).                                                                                       Oggi, 14 febbraio, fidanzati o sposati da anni, festeggeranno da qualche parte con la loro anima gemella, la loro compagna, il loro compagno, una festa diventata più che altro una esaltazione, come tante altre, del consumismo più sfrenato, oltre che dell’ipocrisia. Oggi sarà più facile fare bisboccia con le proprie compagne o compagni, regalando dal fiore al pensiero più costoso. Importante, però, che dietro al pensiero ci sia un vero sentimento e non la dilagante superficialità dei nostri giorni. Il 14 febbraio è anche occasione di riflessione per chi invece è solo e fa finta di stare bene da “single”, magari per non dare soddisfazione a se stesso e soprattutto agli altri.                                                            Per San Valentino cuori, rose, baci, regali di vario genere ma soprattutto messaggi e promesse d’amore eterno tra le vittime, di ogni età, della galeotta freccia di Cupido. A parte le considerazioni su questa ricorrenza, San Valentino crediamo che rappresenti un giorno da vivere con la consapevolezza che l’amore con la A maiuscola è sempre il sentimento più sublime che un essere umano possa provare. L’importante è non offenderlo, non umiliarlo, non lasciarlo solo, ma coltivarlo giorno per giorno, attimo per attimo! ❤️                                                  Buon San Valentino !

 

 

I Migliori Amici.

Sì, i migliori amici sono quelli che ti dicono la verità, anche se può non essere una cosa piacevole ammettere la verità: ammettere che abbiamo ancora tanto da imparare, che a volte dobbiamo chiedere aiuto, che forse non stiamo riconoscendo un’occasione d’oro. Sì, accettare la verità può spesso condurci su una strada diversa, ma non sappiamo mai dove questa strada ci porterà o chi ci sta guardando.

 

Sempre alla ricerca… di chi?

Siamo tutti alla ricerca di qualcuno, di quella persona speciale che può darci ciò che manca nella nostra vita. Qualcuno che può offrirci compagnia… o assistenza… o sicurezza… e impegnandoci davvero potremmo trovare qualcuno che ci dia le tre cose insieme. Sì, siamo tutti alla ricerca di una persona speciale e se non riusciamo a trovarla, possiamo solo pregare che quella persona trovi noi.

 

Giudicare… giudichiamoci!

                                         Fa parte della nostra natura giudicare le persone che ci circondano, se ignorano i nostri desideri pensiamo che ci manchino di rispetto, se non badano ai loro figli concludiamo che sono genitori indegni, se le scopriamo tradire supponiamo di sapere i loro motivi. Ma che succede quando finalmente ci fermiamo un momento per giudicare le nostre vite? Potrebbe essere doloroso fare un passo indietro e osservare come ci comportiamo. È ancora più doloroso renderci conto che non abbiamo alcuna intenzione di fermarci.

 

Disperate!

Fa effetto guardare il mondo da qui, vedere le persone che ho lasciato, tutte a modo loro così coraggiose, così decise, così disperate. Disperate perché vogliono rimettersi in gioco, ma temono la nostalgia. Disperate perché vogliono tutto senza neanche sapere esattamente che cosa. Disperate perché desiderano che la loro vita sia di nuovo perfetta, pur sapendo che non lo è mai stata davvero. Disperate perché cercano un futuro migliore, se mai riusciranno a sfuggire al proprio passato. Ma non mi limito a guardare, faccio il tifo per loro, per queste donne straordinarie, spero con tutto il cuore che arrivino a trovare quello che cercano, ma so che non tutte ce la faranno… purtroppo, nella vita è così che funziona: non per tutti c’è un lieto fine!

 

Maschere invisibili.

 Tutti indossano maschere, bisogna guardare da vicino per vedere la verità celata dietro di esse. Alcuni dissimulano l’ansia di invecchiare, altri nascondono la paura di un dissesto finanziario, altri coprono un amore che è sempre latente. E poi ci sono quelli che lasciano cadere la maschera e se li guardate negli occhi capirete chi sono in realtà ed esattamente di che cosa sono capaci.

 

L’ altra faccia di Facebook.

🔹🔷Ecco la facciata nascosta di Facebook, il lato oscuro quello che non vediamo ma c è ed è lì dietro le quinte.                                           Occhio ai profili falsi.. Senza foto e super ristretti…. Che vi danno consigli di spiritualità… Non immaginereste mai chi cè dietro proprio persone che vi usano… O già conoscevate…. E sono sotto falso profilo per farvi del male.. Occhio care anime usate per favore discernimento in tutto.. Facebook ti fa conoscere molte persone.. Ma spesso dietro ci sono anime oscure senza scrupoli… Sono i famosi detti che si spacciano per luce invece sono tutt’altro. Dandovi all’apparenza consigli sensati e nel frattempo assorbono la vostra energia…. Il vostro intuito se vi da consigli…. Che qualcosa non va.. Allontanate questi esseri.. Siamo nel tempo della fine e sono pronti a tutto🔹🔷

 

Per non dimenticare la Shoah.

La mia riflessione per la giornata della memoria è questa;
tu riapri i cancelli di un campo di concentramento ogni volta che gridi queste parole;
“nei forni”,” lanciafiamme”,” sporco negro”,” cibo per pesci”,” uno di meno”,” mors tua vita mea”,”essere primitivo inferiore”,
riapri quei cancelli ogni volta che gridi “a casa loro”, ogni volta che esulti per la morte di qualcuno che si tratti di un extracomunitario o di chiunque tu reputi inferiore a te, ogni volta che provi disprezzo per gli omosessuali, ogni volta che fai il bullo, ogni volta che provi odio per chi prega un altro Dio o semplicemente per chi prega, ogni volta che giri la testa quando vedi video di migranti in fila seminudi affamati a -20 in mezzo alla neve in attesa di varcare il confine,ogni volta che ti senti superiore a qualcuno,ogni volta che sei razzista,intollerante,senza pietà,incapace di provare compassione,incapace di perdonare,ogni volta che covi rancore,ogni volta che scelgi la violenza, che ti fai accecare dall’odio,ogni volta che difendi il carnefice e mai la vittima,ogni volta che maltratti una donna e la ritieni inferiore,ogni volta che giustifichi la violenza come metodo per purificare la società.
Se vi riconoscete in quello che ho scritto vi dico che i nazisti di oggi si siete voi,se volete una società migliore cambiate il vostro cuore,per una rinascita occorre l’amore,ogni volta che ti fai dominare dall’odio riapri i cancelli di Auschwitz ed il nazista sei tu.

 

Perle di saggezza: La FIDUCIA

La FIDUCIA è un bene fragile. Se la si guadagna, si gode di una libertà illimitata, ma una volta persa può risultare quasi impossibile riconq uistarla. La verità è che, non sappiamo mai di chi poterci fidare. Anche chi ci vive accanto potrebbe tradirci, mentre gli estranei a volte ci vengono in aiuto. Alla fine la maggior parte di noi, decide di fidarsi solo di se stessi; è il modo migliore per evitare cocenti delusioni.